Ancora una strage


Ancora una strage. O meglio, ancora vale l’idea della strage. L’attentato alla scuola Morvillo-Falcone di Brindisi è la riprova che mafia e fascismo non molleranno mai la presa dell’Italia: l’Italia va avanti, figlia nuove generazioni, sempre più consapevoli e il cancro, la piovra le assassina doppiamente: o facendole fuggire o facendole saltare in aria. La mentalità “stragista” è una tara che credevamo di aver sopito e invece è lì, persistente, madre e figlia di una certa politica nazionale e locale.

La notizia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...